Raumzero come

...lo spazio interno, quello spazio che... non può essere rappresentato compiutamente in nessuna forma, che non può essere appreso e vissuto se non per esperienza diretta, è il protagonista del fatto architettonico.  Impossessarsi dello spazio, saperlo "vedere", costituisce la chiave d'ingresso alla comprensione degli edifici. Fino a che non avremo imparato non solo a comprenderlo in sede teorica, ma ad applicarlo come elemento sostanziale nella critica architettonica, una storia e perciò un godimento dell'architettura non ci saranno che vagamente concessi...

...L'architettura non deriva da una somma di larghezze, lunghezze e altezze degli elementi costruttivi che racchiudono lo spazio, ma proprio dal vuoto, dallo spazio racchiuso, dallo spazio interno in cui gli uomini camminano e vivono...

cit. Zevi Bruno

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
copyright Raumzero2012 Roma - INFO - Ai sensi di Art .2, par. 5, Direttiva 2009/136/CE e art. 122, comma 1, Codice privacy, riportiamo la seguente Informativa sull’uso dei cookie : Il presente sito web utilizza cookie tecnici , non di profilazione.